Lo studio della Cisl nazionale

Dal voume Le tecnologie e il lavoro che cambia, Laboratorio Cisl Industria 4.0, 2016

Studiare direttamente sul campo, con analisi mirate, non solo le applicazioni delle nuove tecnologie, ma anche i benefici attesi dall’azienda, il processo di cambiamento, le conseguenze sull’organizzazione, sui ruoli e sul lavoro, e infine il ruolo del sindacato. Costruire un primo embrione di comunità professionale su I4.0 basato sul lavoro comune delle Rsu delle aziende e dei dirigenti sindacali, con la collaborazione di esperti e di ricercatori universitari, in grado di produrre analisi-diagnosi condivise.

Per raggiungere questi obiettivi è stato organizzato un Laboratorio di ricerca e intervento basato su un programma di lavoro con queste caratteristiche: i) invitare al Laboratorio le Rsu, i delegati e i tecnici aziendali di un gruppo di circa 25-30 aziende tra le più innovative e dinamiche del settore manifatturiero; ii) organizzare la raccolta di dati e informazioni in modo progressivo e aperto per facilitare allo stesso tempo l’apprendimento e l’analisi scientifica e stimolare il protagonismo delle Rsu; iii) costruire un «quadro concettuale» comune elaborato congiuntamente, procedendo per approfondimenti successivi in merito alle ipotesi di ricerca, alla raccolta dati e alla loro elaborazione.

> scarica lo studio

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: