§2 | Giletta

Giletta, fondata nel 1950 nelle valli del Monviso per la fabbricazione di macchine agricole, nel 1966 ha iniziato la produzione di macchine spargisale e sabbia, che a partire dagli anni ’80 sono diventate il core business aziendale. Nata come impresa familiare, grazie a un processo di innovazione tecnologica si è trasformata in un’azienda leader nel settore della winter manteinance fino a entrare nel 2002 nel gruppo Bucher.

Il processo innovativo di Giletta si è sviluppato attorno alla partnership con l’Istituto Superiore Mario Boella per progettazione una gamma di controlli elettronici utili a comandare le macchine, trasmettere in tempo reale informazioni sull’operatività delle macchine,  memorizzarne i percorsi per mezzo di tecnologie di navigazione satellitare, svolgere analisi automatiche, ridurre l’erroreumano.

La tecnologia della macchine di Giletta permette oggi di ottimizzare i percorsi e, attraverso l’analisi di una serie di dati provenienti da fonti diverse, di dosare automaticamente la quantità di sale rilasciata dai mezzi. L’impatto è importante in termini di sostenibilità sociale, poiché migliora il livello di servizio per la comunità aumentando la sicurezza delle strade,  economica e ambientale, consentendo una riduzione significativa (fino al 20%) della quantità di sale e carburante utilizzati.

 

///

In breve

  • Il progetto sul sito dell’ESA (>)
  • La roadmap d’innovazione messa in campo (>)
  • L’evoluzione del progetto nel tempo (>)

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: